Attiva la cartina
 

Cretta [Krette]

Borgata Cretta si distribuisce longitudinalmente sul primo tratto di fondovalle della destra orografica del Piave, in posizione sottostante i terrazzamenti di Cima Sappada alla quota media di m 1252, a ridosso della balza delle pendici meridionali del Teston dei Larici, dove la strada vecchia coincide con la principale, dopo esservisi ricongiunta a valle di Ecche.

L'organizzazione dell'abitato presenta una certa diluizione in lunghezza (Est-Ovest) delle entità architettoniche, che si concentrano comunque intorno all'area in cui è sita la cappellina della borgata, dedicata alla SS. Trinità e denominata Hàiligedraivóltikaitmaindl o, più semplicemente, Krèttarmaindl e nei pressi della quale, al lato opposto della strada, sono presenti la caratteristica fontana ed un crocifisso.

Di notevole rilievo, tra tutte le abitazioni, è casa Puicher s'Kóttlarsch, in posizione elevata, dominante la borgata, monofamiliare di fattura ottocentesca dalle caratteristiche pressoché inalterate, con incorporazione posteriore della stalla-fienile, oggetto in tempi recenti di un restauro filologico e adibita a Casa-Museo della Civiltà Contadina.