Hoffe [Hóuve]

Hˇuvarmaindl [Capp. S. Giovanni Bosco]

Borgata Hoffe - nucleo storico

Classe tipologica C.2

Datazione: 1856; ric. 1954

Catalogo 8.01

La cappellina di Borgata Hoffe fu costruita nel 1846 e dedicata alla SS. TrinitÓ. Nel 1937 venne reintitolata a San Giovanni Bosco, dotata della nuova statua del santo e benedetta il 31 gennaio (il primo febbraio vi si celebr˛ la prima messa), ma fu successivamente demolita per la rettifica del tracciato della strada. Fu ricostruita nel 1954, per iniziativa di Geremia Cecconi.

L'edificio Ŕ realizzato in una forma aggraziata e slanciata, con tetto a due falde sensibilmente spioventi e campaniletto centrale. Sei finestrelle centinate illuminano l'interno. Dall'aula si stacca un'absidiola, dove Ŕ situato l'altare, ligneo, sul quale Ŕ posta la statua di S. Giovanni Bosco. Sulla facciata l'effigie clipeata del santo e un'iscrizione, recenti, ricordano la titolatura della cappella. Il soffitto e le pareti sono affrescate con moderni ed essenziali simboli degli Evangelisti (Tetramorfi) ed altri simboli cristologici ed eucaristici (Pellicano, Agnello, Ancora, Sacro Cuore); nel catino absidale Ŕ raffigurata una Madonna col Bambino circonfusa di luce.