Hoffe [Hóuve]

s'Zènzn Haus

Borgata Hoffe - nucleo storico (n. civ. 12)

Classe tipologica A.23p

Datazione: XVIII/XIX sec. (1808)

Catalogo 8.06

Raro esemplare dell'elevazione a tre piani della tipologia classica dell'architettura abitativa sappadina. Il corpo in muratura sporgente sul lato settentrionale, il cui tetto conserva ancora l'originaria copertura a scandole, era originariamente una cappella privata, regolarmente officiata fino alla fine della prima guerra mondiale. Sull'architrave in pietra della porta d'ingresso occidentale è scolpita la data del 1808, ma è presumibile che essa si riferisca all'ampliamento o ristrutturazione dell'edificio, forse alla stessa aggiunta della cappella, mentre il complesso, almeno nel suo impianto generale, potrebbe datare al secolo precedente.

Gli originari ballatoi si sono conservati soltanto sulla facciata, mentre sul lato occidentale ne sono sopravvissuti due tratti sovrapposti, in corrispondenza dello sbocco dei corridoi passanti del secondo e terzo piano. I tratti superstiti sul lato orientale sembrano invece aver dato luogo ad una successiva operazione di chiusura a torretta, poi (intorno alla metà dell'Ottocento) rivestita dal manto di scandolette ad unghia ancor oggi osservabile, insieme a tutta la fiancata orientale.