Granvilla [Dorf]

Solero Ortar Haus

Borgata Granvilla - nucleo storico (n. civ. 1)

Datazione: 1642

Catalogo 2.06

Casa Solero Ŕ la pi¨ rilevante entitÓ architettonica civile in muratura di Sappada. Antica casa padronale della famiglia Solero, si presenta in forma di massiccia mole con facciata rivolta ad Est e contraddistinta da un portale architravato in pietra e, ai piani superiori, da due bifore. Un'iscrizione al pianterreno fissa la data del 1642.

La pianta interna Ŕ organizzata in una sala centrale (voltata a vela al pianterreno e al primo piano) con quattro ambienti ai lati. Al secondo piano la sala centrale e una camera sono impreziosite da un bel fregio intagliato in legno a fogliame con 18 mascheroni grotteschi tutti diversi, opera riferibile ad Andrea Brustolon (1662-1732), mentre la camera di SE (vi avrebbe soggiornato Massimiliano d'Austria) risulta arredata con preziosi mobili ad intarsio e decorata con soffitto a cassettoni.