Sappada

Concorso Jò (Junk unt òlt) a ricordo di Max Pachner

sappada-plodn

Durante l’anno 2019 l’Associazione Plodar ha assistito alla scomparsa prematura di Massimiliano Pachner, fondatore del sodalizio nel 1995, di cui è stato presidente per un ventennio.

La sua lunga esperienza politica e in materia di minoranze linguistiche ha trovato espressione negli ultimi anni anche nel ruolo di Coordinatore del Comitato Unitario delle Isole Linguistiche Storiche Germaniche in Italia.

Il suo instancabile impegno per la tutela e la promozione della cultura sappadina, in particolare per il Carnevale e per la lingua di minoranza / plodarisch, riconosciuta dalla legge nazionale 482 / 99, ha sempre avuto come destinatari le nuove generazioni, per cui deve essere di esempio.

Ad un anno dalla morte, per onorarne la memoria, l’Associazione indice un concorso che si rivolge ai ragazzi della comunità di Sappada / Plodn, per avvicinarli alla lingua sappadina attraverso nuovi mezzi comunicativi e creare così un ponte generazionale che, sulla base dell’esperienza dei più anziani, possa guardare al futuro della comunità con occhi giovani.

Il concorso Jò (Junk unt òlt / Giovani e anziani) a ricordo di Max Pachner propone ai ragazzi dell’età di 11-14 anni di scegliere un termine significativo in sappadino / plodarisch, che diventi il tema di un breve video o di una mini intervista con una persona più anziana che spieghi o racconti un aneddoto sul tema / parola scelta, da realizzare facilmente con il telefono cellulare.

I partecipanti al concorso verranno valutati secondo un agile regolamento redatto allo scopo, che decreterà il vincitore di un premio.

Il concorso è organizzato in collaborazione con il Comune di Sappada / Plodn.

Scarica il Regolamento 1° Edizione >


I EDIZIONE 2021

Autore Rosa Kratter (classe I D anni 11) Persona intervistata Luciano Kratter (nonno)
TITOLO DEL VIDEO: Plodar battn

Il battn è il gioco a carte di Sappada che ho imparato a giocare durante il lock down: il nonno spiega le regole, come e dove si gioca, il festeggiamento finale e ricorda quando era ragazzino.


Lorenzo Zampol De Luca (classe III D anni 13) Persona intervistata Agostino Piller Cottrer (conoscente)
TITOLO DEL VIDEO: Òlta schnaize

Schnaize: pensando ai baffi del rollate ho cercato una persona con i baffi, di cui mi sono fatto raccontare la storia.


Andrea Zambelli Domelin (classe I D anni 12) Persona intervistata Margherita Piller (conoscente)
TITOLO DEL VIDEO: Vriar

Vriar / ”un tempo”: storia della umile e gentile signora Cunegonda (Gundile), vissuta negli anni della I guerra mondiale a Cimasappada.



Gli intervistati hanno acconsentito al trattamento e alla diffusione dei loro dati personali, raccolti in formato fotografico, audio e video nell’ambito dell’iniziativa.

 
Copyright 2013. Designed by Treehouse-lab.it Created by Creativaweb.eu